Pennelli make up in silicone: cosa c’è di diverso?

I pennelli make up in silicone, dotati una punta morbida e compatta stendono il trucco in modo preciso e omogeneo, senza sbavature.
 
Oggi vedremo insieme cosa c’è di diverso rispetto a quelli tradizionali e se realmente sono migliori. Continua la lettura per saperne di più!
 

Pennelli make up in silicone: caratteristiche

pennelli make up in silicone sono stati realizzati ispirandosi ai pennelli usati per il trucco dei professionisti. Uno dei vantaggi di questi pennelli è una buona presa del prodotto che stai utilizzando. Grazie alla soffice punta in silicone potrai prelevare il trucco con una buona modulazione. 

In questo modo, sarà semplice ottenere la quantità giusta per il tuo viso, ne troppa ne troppo poco. Se utilizzi in particolare dei fondotinta o degli ombretti in polvere, applicando il prodotto con questi pennelli noterai che la polvere non cade, non si disperde e non va a finire negli occhi. 

Ideali per applicazioni di vario tipo, puoi utilizzarli anche per un fondotinta in polvere, per stendere una crema perlata o glitterata o per fare la tua base trucco. Possono essere utilizzati anche per stendere una maschere di bellezza, per i prodotti di trattamento viso o per un gommage.

Infine, trovano impiego anche per applicare un eye liner o per realizzare il trucco dei tuoi occhi.

Pennelli trucco in silicone: punti di forza

Uno dei punti di forza dei pennelli make up al silicone rispetto ai pennelli tradizionali è sicuramente la pulizia facile e veloce, che garantisce una maggiore igiene.

Il pennello, infatti,  è sempre in contatto con il tuo viso: è importante che sia perfettamente pulito per non lasciare impurità sulla pelle. Per la pulizia dei tuoi pennelli e accessori make up potrai utilizzare detergenti specifici per un’igiene garantita. 

Realizzati con un design giovane e elegante, con materiali di alta qualità. Sono disponibili in vari colori e forme con una progettazione originale e sempre trendy. Non avrai che l’imbarazzo della scelta per aggiudicarti il pennello che più si addice al tuo viso e al tipo di trucco che fai!

Se questa guida ti è piaciuta, ti consiglio di leggere anche:

E tu, conoscevi questo tipo di pennelli, li hai già comprati o è una novità? Lasciami i tuoi commenti e parliamone insieme!

Scritto da: Francesca L.

Blogger "seriale" amante di tutto ciò che è bellezza a 360 gradi. Adora la nail art, il make up e la cosmesi naturale. Si occupa di amministrare il blog e di selezionare il materiale per le pubblicazioni. Tra le sue passioni: il cinema, le serie tv e il caffè, ma non disdegna le serate tra amici e i giochi da tavolo.

Leggi tutti i post di Francesca L.

2 Comments on “Pennelli make up in silicone: cosa c’è di diverso?”

  1. Wow non sapevo esistessero anche di altri formati e che servissero proprio per il trucco… io ho un pennello in silicone però lo uso per applicare le maschere e mi trovo bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *