Olio essenziale di menta: usi cosmetici, per la salute e benefici

Olio essenziale di menta: proprietà, benefici, usi cosmetici e per la salute. Come usare l’olio di menta? A cosa serve? In questo articolo troverai suggerimenti, consigli e rimedi naturali.

La menta è una pianta aromatica che viene utilizzata largamente in cucina, per le bevande rinfrescanti e in prodotti artigianali come caramelle e gomme da masticare.
L’ olio essenziale ricavato dalla menta è utile anche per ottenere benefici in cosmetica e per la salute. Vediamo subito insieme come possiamo utilizzarlo

Olio essenziale di menta: usi cosmetici e rimedi naturali

Grazie al suo profumo e alle sue proprietà disinfettanti e antiodore, l’olio essenziale di menta è ideale per combattere l’alitosi e la puzza dei piedi. Può essere usato come ingrediente in dentifrici, collutori o nell’acqua dei pediluvi. Ne basta solo qualche goccia per constatarne i risultati.

Sulla pelle, invece, la menta è in grado di svolgere funzioni purificanti e anti irritanti. L’olio che ne deriva può essere aggiunto alle maschere di bellezza per dare sollievo a pelli sensibili con problemi di allergie o per rinfrescare qualunque tipo di cute.

 

Olio essenziale di menta: usi per la salute e benefici

Massaggiato localmente insieme a un altro olio (per esempio di jojoba o di oliva), l’olio essenziale di menta è un rimedio efficace per lenire mal di testa e dolori articolari. Basta utilizzarlo sulla zona interessata dal dolore per provare un’immediata sensazione di sollievo.

Se unita a tisane e decotti, l’essenza della menta rappresenta un alleato per favorire la digestione e per combattere, in maniera naturale, mal di stomaco, flatulenza e nausea.

Nell’acqua, costituisce un ottimo rimedio naturale contro mal di mare e mal d’auto, sia prima, sia durante il viaggio. Oltre ad essere di aiuto per problemi gastrici e intestinali, nelle bevande, l’olio essenziale di menta rappresenta una soluzione per mitigare i fastidi causati da mal di gola o infezioni del cavo orale.

Si possono tranne benefici anche dall’inalazione dell’olio essenziale di menta. Versato nell’acqua bollente diventa un perfetto suffumigio per contrastare il raffreddore: favorisce, infatti, il decongestionamento nasale e lo scioglimento del muco.

Il profumo di quest’olio essenziale è, inoltre, utile per allentare la tensione da stress e affaticamento. Possiamo annusarlo anche nei profumatori pervadendo la casa di una sensazione di benessere.

NB: I consigli di questo articolo non sostituiscono il parere medico e i rimedi naturali descritti non sostituiscono i farmaci. Inoltre, si consiglia ai soggetti con allergie, patologie gastrointestinali e malattie cutanee di chiedere il parere di uno specialista prima di sperimentare questi rimedi.

Lasciami i tuoi commenti e dimmi cosa ne pensi delle proprietà e utilizzi cosmetici dell’olio essenziale di menta =)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *